Creare sostenibilità partendo dal benessere dei lavoratori: l’esempio virtuoso arriva di JTI Italia

14/06/2024

Una delle idee che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede nel mondo del lavoro, è che il benessere dei dipendenti- “wellbeing aziendale”- è un elemento centrale all’interno delle imprese: un lavoratore soddisfatto riesce anche a essere più produttivo e coinvolto. Un esempio virtuoso è certamente JTI Italia, da anni tra i migliori Top Employers, la società che distribuisce i prodotti Japan Tobacco International nel Paese, con 113 dipendenti e 163 agenti su tutto il territorio nazionale. L’azienda propone una cultura aziendale basata sull’ascolto, la condivisione di obiettivi e il costante miglioramento, e a tal proposito ha adottato delle politiche importanti in ambito Human Resources. Tra queste, il congedo parentale di 20 settimane retribuito al 100% per tutte le neomamme e i neopapà, indipendentemente dalla “modalità” con cui diventano genitori (figli naturali, adozione, maternità surrogata…).

Employee Assistance Program (EAP) è invece il sostegno psicologico attraverso lo sportello di ascolto gestito da uno psicoterapeuta certificato a disposizione su prenotazione per tutti i dipendenti (in forma totalmente anonima).

Per quanto riguarda invece il wellness, vengono offerte sessioni di fisioterapia per tutti i dipendenti con un massoterapista certificato che opera all’interno dell’ufficio due volte a settimana, oltre al servizio “Palestra in house”, con app di prenotazione, servizio di personal training e il corso di pilates.

In ambito salute, c’è la possibilità di fruire della vaccinazione anti influenzale annuale a titolo gratuito. Oltre a ciò, JTI Italia offre anche Flexible Benefits e Welfare aziendale a libera disposizione dei dipendenti per: spese mediche, spese “familiari” (libri scolastici, baby sitter…) e leisure (palestre, viaggi…).

L’azienda ha anche un’area break&play con videogames, biliardino, ping pong e simulatore di golf che è a libera disposizione negli spazi di lavoro.

JTI Italia coinvolge i suoi dipendenti anche in alcune di iniziative di carattere ambientale e sociale: con Fondazione Progetto Arca, ad esempio, nel 2022 è stato avviato un progetto attraverso cui sono state donate, nel corso del 2023, oltre 100 ore di volontariato svolto dai dipendenti durante l’orario di lavoro (quindi regolarmente retribuito da JTI Italia). Le attività sono molteplici (guardaroba solidale, creazione di pacchi alimentari, creazione di kit igienici, eccetera) e da luglio comprendono anche l’attività di supporto e refill all’interno del Market Solidale inaugurato proprio da Arca grazie al contributo di JTI Italia.

Nel 2023 poi, con Save the Planet, JTI Italia ha coinvolto direttamente i propri dipendenti nella sua campagna anti littering #IoLaButtoLì per promuovere il corretto smaltimento dei piccoli rifiuti, rendendo le sue persone protagoniste di un video realizzato insieme alla factory e casa di produzione Casa Surace che ha raggiunto migliaia di visualizzazioni.

In primo piano

WelFare Insieme S.r.l.
Impresa Sociale

Viale Vittorio Veneto n. 16/a, 20124 – Milano | tel. +39 02 49710883 | P.IVA 10464170967

Logo footer di Confartigianato: Persone - WelFare Insieme
2024-05-13T08:50:37+02:00
Torna in cima